Per il futuro
Donne e cooperazione
Agricoltura sociale
Nelpaese.it
Quotidiano Online Legacoopsociali

IMMAGINARE IL CAMBIAMENTO: LA 2 GIORNI DELLE COOP SOCIALI DI INSERIMENTO LAVORATIVO

on . Postato in In primo piano

5_giugno_coop_sociali_2018.png“Interpretare la realtà e immaginare il cambiamento, la Cooperazione sociale di inserimento lavorativo”. A Roma la due giorni delle coop sociali di tipo B di Legacoopsociali. Ecco il programma

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

IMMAGINARE IL CAMBIAMENTO: STORIE E NUMERI DELLE COOP SOCIALI DI INSERIMENTO LAVORATIVO

 

IL 5 E 6 GIUGNO A ROMA LA 2 GIORNI DI LEGACOOPSOCIALI ALLO SCOUT CENTER

 

ELEONORA VANNI: “APRIAMO UN CANTIERE PER L’INCLUSIONE”

 

 

Roma, 4 giugno 2018 – Lavoro e inclusione, ma anche innovazione sociale. “Interpretare la realtà e immaginare il cambiamento, la Cooperazione sociale di inserimento lavorativo”. Domani 5 e mercoledì 6 giugno a Roma si terrà la due giorni delle coop sociali di inserimento lavorativo aderenti a Legacoopsociali: a partire dalle 14.30 allo Scout Center, largo dello scoutismo 1.

 

Sono circa 800 le coop sociali che operano per l’inserimento lavorativo di persone con svantaggio. Occupano 30mila lavoratori di cui oltre 10mila con fragilità, svantaggio e a rischio esclusione sociale: sofferenti psichici, persone con disabilità fisica e motoria, tossicodipendenti, ex detenuti, rifugiati, donne vittime di tratta.

 

Nel paese che mantiene stabile il proprio tasso di disoccupazione (11,2) e cronico quello di disoccupazione giovanile (33,4) queste categorie sono ancora più esposte all’espulsione dal mondo del lavoro. In questo scenario la parola d’ordine delle cooperative sociali è: innovazione.

 

Secondo il rapporto “Dall’innovazione all’evoluzione, le traiettorie di sviluppo delle cooperative sociali di inserimento lavorativo, i risultati del progetto futuro.coop”, curato da Andrea Bernardoni (presidenza nazionale Legacoopsociali) sono stati messi in campo progetti innovativi in diversi ambiti di attività.

 

Nel Rapporto sono state analizzate 114 cooperative e 135 casi di innovazione sociale distribuiti su tutto il territorio nazionale. Tra i principali ambiti di attività si registrano lo sviluppo locale, il welfare partecipato (soprattutto al Centro-Nord con oltre 70% complessivo), l’agricoltura sociale (soprattutto al Sud con il 28%), il partenariato pubblico-privato.

 

Ad aprire i lavori sarà la presidente nazionale Eleonora Vanni: “Identità e dignità sociale oltre all’autonomia economica: questi gli obiettivi dell’inclusione lavorativa praticata negli anni dalle cooperative sociali”, afferma Vanni che aggiunge: “In un paese con problemi strutturali di disoccupazione e dove lo stigma della differenza colpisce sempre più duramente, legacoopsociali apre un cantiere di lavoro che, a partire dai dati di realtà, mette a disposizione la sua esperienza per promuovere e costruire inclusione lavorativa e qualità della vita anche per le persone svantaggiate”.

 

La due giorni si articolerà su gruppi di lavoro tematici e su una plenaria conclusiva il giorno 6 alle ore 14. Ecco il programma completo:

 

 Il seminario

 Martedì 5 e mercoledì 6 giugno – Roma, Scout center – largo dello scoutismo 1

 “Interpretare la realtà e immaginare il cambiamento, la Cooperazione sociale di inserimento lavorativo”

 

 

Martedì 5 giugno 2018

 

ore 14,00 Registrazione partecipanti

 

ore 14,30 Saluti ed introduzione lavori - Eleonora Vanni

 

ore 15,00 La cooperazione sociale di inserimento lavorativo: dai risultati del modello alle sfide -  Carlo Borzaga

 

ore 15,30 Esperienze dal futuro.coop

 

ore 16,00 Dall’innovazione all’evoluzione, le traiettorie di sviluppo delle cooperative sociali di inserimento lavorativo, i risultati del progetto futuro.coop - Andrea Bernardoni

 

ore 16,30 Formazione gruppi di lavoro

 

Lavoro e persone svantaggiate: politiche e pratiche di inclusione

 

Introduce Renata Bracco

 

Rapporteur Alessandra Garavani, Gian Luigi Bettoli

Mercato pubblico e Riforma del terzosettore:

 

Appalti e coprogettazione

Introduce Diego Dutto

 

Rapporteur Eva Coccolo, Loris Cervato

 

Oltre la Pubblica Amministrazione: nuovi mercati e vecchie e nuove partnership

Introduce Carlo Borzaga

 

Rapporteur Marta Battioni, Michela Vogrig

 

Visioni e percorsi di innovazione per l’inclusione lavorativa

 

Introduce Pietro Barbieri

 

Rapporteur Giacomo Smarrazzo, Marco Carducci

 

ore 18,30 Chiusura lavori

 

Mercoledì 6 giugno 2018

 

ore 9,30 Ripresa dei gruppi di lavoro

 

Lavoro e persone svantaggiate: politiche e pratiche di inclusione

 

Introduce Antonio Zampiga

 

Rapporteur Alessandra Garavani, Gian Luigi Bettoli

 

Mercato pubblico e Riforma del terzo settore: appalti e coprogettazione

 

Introduce Luciano Gallo

 

Rapporteur Eva Coccolo, Loris Cervato

 

Oltre il Mercato Pubblico: nuovi mercati e vecchie e nuove partnership

 

Introduce Laura Bongiovanni

 

Rapporteur Marta Battioni, Michela Vogrig

 

Visioni e percorsi di innovazione per l’inclusione lavorativa

 

Introduce Luigi Corvo

 

Rapporteur Giacomo Smarrazzo, Marco Carducci

 

ore 11,30 Restituzione lavoro dei gruppi

 

ore 13,00 Lunch

 

ore 14,00 Interpretare la realtà e immaginare il cambiamento - Confronto in plenaria

 

Modera Alberto Alberani

 

ore 16,00 Proposte per un Piano di lavoro operativo - Eleonora Vanni

 

ore 16,30 Chiusura lavori

Legacoop sociali nel territorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Liguria Lombardia Piemonte Aosta Trentino Veneto Friuli Calabria Sicilia

Partnership

abitare e anziani cecop cooplavoro diesis iris network